Mercoledì 19 ottobre 2011 - ore 20:00

Accademia di Romania - Sala Concerti

Spania, Mexic, Paraguay, Chile


in collaborazione con l’associazione Incontri Mediterranei [ Orte ]


…un solo cammino…

danze e improvvisazioni dalla Spagna al Sudamerica


Il duo sudamericano Evangelina Mascardi e Lincoln Almada ci guida alla riscoperta del Sudamerica musicale del Settecento, soprattutto del Messico e della regione guaranì, fra nord dell’Argentina, Paraguay e sud del Brasile. È un incredibile calderone in cui ogni sorta di ingrediente, autoctono ed importato, si fonde e si amalgama producendo sapori assolutamente inediti e sorprendenti e nel quale la Spagna dei Conquistadores e l’Europa settecentesca, l’Africa degli schiavi, la cultura autoctona dei Guaranì riversano ciascuna elementi musicali decisamente contrastanti: jácaras spagnole, suites, motivi popolari indios, zarambeques.


Tutti questi componenti sono però destinati a combinarsi fra loro, anche grazie all’uso di strumenti che sono già di per sé il simbolo di questa fusione, in particolare la cosiddetta arpa gesuita. I Gesuiti sono i protagonisti impliciti di tutta la serata, non solo per il ruolo storico che ebbero nei confronti delle popolazioni Guaranì (indimenticabile il film The Mission sulla vicenda delle terre guaranì affidate ai Gesuiti, che in seguito al Trattato di Madrid del 1750 dovettero essere cedute al Portogallo), ma anche per aver portato in Sudamerica nel Seicento l’arpa che da loro prende nome e che da allora è rimasta invariata nelle sue caratteristiche organologiche e nella sua tecnica esecutiva. Da europeo, questo strumento diventa col tempo sudamericano ed è tuttora il più caratteristico nella musica tradizionale della regione guaranì, di cui vengono presentate improvvisazioni su temi tradizionali. Il concerto, che oltre all’arpa gesuita prevede la chitarra barocca e le percussioni, utilizza in abbondanza anche un’importante fonte settecentesca messicana, il cosiddetto Codice Saldìvar, dal nome del musicologo che lo rese noto, con i suoi fandanghi, tarantelle, romanesche, follie, jácaras ed in generale musiche di danza.


Codex Saldivar (Mexico ca.1700)

Grabe, Allegro, Pasepied Viejo, Menuet, Fandango, Marionas, Marizapalos, Canario, Jacaras, Zarambeques


Musica Tradizionale del Venezuela

Alma Llanera, Valsecito para Elena, Diablo suelto


Musica Tradizionale del Paraguay

Isla Sacà, Carreta Ivy, Pajaro Campana



Evangelina Mascardi chitarra barocca

Lincoln Almada arpa gesuita e percussioni